concorso04
il concorso

Il concorso
Mad For Science 2018

Mad For Science, il concorso nato per avvicinare i ragazzi alle Scienze della Vita, ritorna quest’anno in una seconda edizione ancora più entusiasmante. Studenti e professori sono chiamati nuovamente a progettare insieme un biolaboratorio al passo con l’avanguardia tecnologica per la propria scuola. Obiettivo? Vincere la competizione e aggiudicarsi il budget per realizzarlo, entro la fine del 2018, grazie al supporto di DiaSorin.

Mad for science - alimentazione
concorso01

Vuoi vincere
un biolaboratorio per la tua scuola?

A chi
è rivolto

Mad For Science si rivolge a studenti e professori dei licei scientifici del Piemonte dotati di un laboratorio per l’insegnamento delle scienze, dove possano essere condotti gli esperimenti proposti.

Mad for science - alimentazione
concorso02

Iscriviti
al concorso

Il tema
l'alimentazione

Conservazione, composizione, alterazione molecolare sono solo alcune delle aree alle quali la ricerca laboratoriale può dare risposte. L’alimentazione, il tema del concorso quest’anno, sta alla base della salute ed essere capaci di comprenderla significa creare un legame educativo essenziale tra le scienze e la vita.

Mad for science - alimentazione
tema_01

Perché
partecipare

per imparare

È l’occasione per mettersi alla prova e accrescere le proprie conoscenze.

PER INNOVARE

Lavorare insieme a un progetto concreto stimola la creatività e l’entusiasmo.

PER CRESCERE

È in un laboratorio all’avanguardia che crescono competenze scientifiche complete.

PER DIVERTIRSI

Non c’è niente di più entusiasmante che vedere le proprie idee prendere vita.

PER MIGLIORARE

L’offerta didattica si fa più ricca e coinvolgente.

Perché
partecipare

Cosa serve
per partecipare?

Mad for science - alimentazione
concorso02

Il promotore

Diasorin

DiaSorin è un gruppo multinazionale italiano leader nella diagnostica in vitro. Consapevole dell’importanza che le Scienze della Vita rivestono in ogni ambito del sapere umano, DiaSorin ha deciso di mettere la propria esperienza e le proprie risorse a disposizione delle scuole, con l’ambizione di integrare la didattica tradizionale liceale, rendendola più attuale e aggiornata.

Cerchi
ispirazione?

I premi

in palio

L’istituto vincitore della “Mad for Science Challenge” si aggiudicherà l'implementazione del proprio laboratorio per un valore di 60.000 euro e riceverà, a spese di DiaSorin, la fornitura dei relativi materiali di consumo necessari per i successivi 5 anni per un totale di 5.000 euro all'anno.
Al team con le migliori competenze i public speaking andrà il premio speciale di comunicazione di 10.000 euro per l'acquisto di materiale da laboratorio.
Tutti gli Istituti partecipanti verranno invece premiati con l’abbonamento alla rivista Le Scienze, edizione italiana di Scientific American, per i successivi 12 mesi.